ICT a nulla serve, se non cambia la didattica

Sono abituata all’autosservazione – spietata, se si dà il caso – e quindi ospito in questo spazio anche tutte le possibili obiezioni al mio post precedente sui (non) nativi digitali. Mettiamoci dunque nei panni dell’allievo sedici-diciottenne che si trova a dover sopportare la prof con il pallino del computer e degli esperimenti. PIERINO/A: Oltre alle […]

Advertisement